Coroncina alle Sante piaghe di Gesù

Coroncina alle Sante piaghe di Gesù

Coroncina alle Sante piaghe di Gesù

Nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen

O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto

Gloria al Padre
Credo

O Gesù, divin Redentore, abbi misericordia di noi e del mondo intero. Amen
Dio santo, Dio forte, Dio immortale, abbi pietà di noi e del mondo intero. Amen
Grazia e misericordia, o mio Dio, nei pericoli presenti, coprici col tuo sangue preziosissimo. Amen
O Padre Eterno, usaci misericordia per il Sangue di Gesù Cristo tuo unico Figlio, usaci misericordia; noi te ne scongiuriamo. Amen.

Sui grani del Padre Nostro si prega:

Eterno Padre, Ti offro le Piaghe di nostro Signore Gesù Cristo, per guarire quelle delle anime nostre.

Sui grani dell’Ave Maria si prega:

Gesù mio perdono e misericordia, per i meriti delle Tue sante Piaghe.

Alla fine si ripete per 3 volte:

Eterno Padre, Ti offro le Piaghe di Nostro Signore Gesù Cristo, per guarire quelle delle anime nostre.


La Coroncina alle Sante piaghe di Gesù si recita come una qualsiasi altra corona del Santo Rosario, può essere pronunciata sia in comunione che individualmente con tono pacato e soave in onore al dolore sofferto da Gesù per le piaghe sanguinanti.

Con le mie Piaghe e il mio Cuore divino puoi ottenere tutto” disse Gesù a Suor Maria Marta Chambon, conversa che ebbe l’onore di ricevere questa coroncina con la preghiera.

La recita della Coroncina alle Sante piaghe di Gesù richiede che le tredici promesse trasmesse da Suor Maria Marta Chambon siano mantenute nell’eternità.

La novena deve essere recitata in occasione della Festa della Divina Misericordia, istituita ufficialmente da Giovanni Paolo II nel 1992 che la fissò nella prima domenica dopo Pasqua, la c.d.“Domenica in albis”.

Secondo la tradizione canonica cristiana Francesca Chambon, nata il 6 marzo 1841 da una famiglia di contadini, fu l’anima innocente prescelta a soli 9 anni dal Signore, il quale volle rivelarsi insanguinato.

Dalla sua prima apparizione Gesù Crocifisso fece contemplare alla monaca le sue Divine Piaghe livide e sanguinanti, chiedendole di associarsi ai suoi dolori.