Tre potenti suppliche

Tre potenti supplicheQuesta invocazione è stata ispirata e trascritta da anima pia e devota verso la Vergine Santissima del Suffragio, per aiutare le anime agonizzanti dalla tentazione dell’ultima ora.

Invocando Dio Padre con questa preghiera, il moribondo acquista fiducia e serenità. Tale serenità viene notata anche sul volto del defunto, dopo il suo trapasso.

Si raccomanda di divulgare questa preghiera, per aiutare gli agonizzanti e per coloro che si trovano in difficoltà spirituale.

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen

O mio Gesù, mio Dio e mio Signore, Figlio di Dio e della Beata Vergine Maria, Dio e Uomo, Che con il Sudore del Tuo Preziosissimo Sangue nell’Orto degli Ulivi Offristi per noi, all’Amato Padre Celeste, la Tua Santissima Passione, Abbi pietà di questo/a Tuo/a figlio/a (nome…) e, per la Tua Divina Giustizia, pur se dovesse meritare il castigo a causa dei peccati commessi,

Riconcilialo/a con Te e Accetta in dono, per la sua salvezza, gli affanni, i dolori e le afflizioni che lo/a hanno oppresso/a nella sua ora di angoscia e di agonia.
O Dio Onnipotente e Misericordioso, Concedi questa Grazia, per il Nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che Vive e Regna con Te, in Unione con lo Spirito Santo, ora e per sempre, per tutti i Secoli, dei Secoli. Amen! Amen! Amen!

Pater, Ave e Gloria

O mio Gesù, mio Dio e mio Signore, Figlio di Dio e della Beata Vergine Maria, Dio e Uomo, Tu Che con mitezza Donasti il Tuo Preziosissimo Sangue e Moristi per noi sul Tronco della Croce, sottomettendo la Tua Volontà al Padre Celeste, libera l’anima del/la Tuo/a figlio/a (nome…)  da ogni peccato e, in virtù delle Tue Sante Ferite e per gli infiniti Meriti del Tuo Santo Martirio, Salvalo/a dall’espiazione delle sue colpe che possono essere
state causa di perdizione eterna.

O Dio Onnipotente e Misericordioso, Concedi questa Grazia, per il Nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che Vive e Regna con Te, in Unione con lo Spirito Santo, ora e per sempre, per tutti i Secoli, dei Secoli. Amen! Amen! Amen!

Pater, Ave e Gloria

O mio Gesù, mio Dio e mio Signore, Figlio di Dio e della Beata Vergine Maria, Dio e Uomo, Tu Che per l’Immenso Amore Divino fosTi attirato dal Cielo nel Seno della Vergine Benedetta, Condividendo con noi la natura umana in questa valle di lacrime, Consentendo, quale segno di Grande Amore per noi, di essere condannato a morte, di morire ed essere sepolto, per poi Risorgere, Fa che l’anima del/la Tuo/a figlio/a (nome…), dopo la sua ultima dura prova, sia stata ispirata e salvata dalla Luce della Tua Divina Sapienza.
O Pietoso Gesù, che Hai donato il Tuo Santo Corpo come Vero Cibo e che Hai Versato il Tuo Preziosissimo Sangue come Vera Bevanda, Tu, Che con la Forza del Tuo Potere Divino Hai mandato lo Spirito Santo nei Cuori dei Tuoi Apostoli e nei cuori di tutti coloro che sperano e credono in Te, Rimetti, con la Tua Santa Benedizione, i peccati di
questo/a Tuo/a fedele figlio/a (nome…).

O Misericordioso Gesù, Concedi a questo Tuo/a figlio/a (nome…) il sublime Dono della Salvezza e della Luce Eterna. Accoglilo/a, con la Tua Infinita Misericordia, nel Regno dei Cieli, nella Gloria del Padre Celeste, Che Vive e Regna con Te, in Unione con lo Spirito Santo, per tutti i Secoli, dei Secoli. Amen! Amen! Amen!

Pater, Ave e Gloria

Questa invocazione è stata ispirata e trascritta da anima pia e devota verso la Vergine Santissima del Suffragio, per aiutare le anime agonizzanti dalla tentazione dell’ultima ora.

Invocando Dio Padre con questa preghiera, il moribondo acquista fiducia e serenità. Tale serenità viene notata anche sul volto del defunto, dopo il suo trapasso.

Si raccomanda di divulgare questa preghiera, per aiutare gli agonizzanti e per coloro che si trovano in difficoltà spirituale.

 

Torna in alto