Litanie a San Michele Arcangelo

Litanie a San Michele Arcangelo

Litanie a San Michele Arcangelo

Signore, pietà
Cristo, pietà
Signore, pietà
Cristo, ascoltaci
Cristo, esaudiscici

Padre celeste, Dio, Abbi pietà di noi
Figlio redentore del mondo, Dio, Abbi pietà di noi
Spirito Santo, Dio, Santa Trinità, unico Dio, Abbi pietà di noi

Santa Maria, Prega per noi
San Michele Arcangelo, Prega per noi
San Michele, Principe dei Serafini, Prega per noi
San Michele, ambasciatore del Signore Dio d’Israele, Prega per noi
San Michele, assessore della Santissima Trinità, Prega per noi
San Michele, preposto del Paradiso, Prega per noi
San Michele, chiarissima stella dell’ordine Angelico, Prega per noi
San Michele, mediatore delle divine Grazie, Prega per noi
San Michele, sole splendissimo di carità, Prega per noi
San Michele, primo modello di umiltà, Prega per noi
San Michele, esempio di mansuetudine, Prega per noi
San Michele, prima fiamma di ardentissimo zelo, Prega per noi
San Michele, degno di ammirazione, Prega per noi
San Michele, degno di venerazione, Prega per noi
San Michele, degno di lode, Prega per noi
San Michele, ministro della divina clemenza, Prega per noi
San Michele, duce fortissimo, Prega per noi
San Michele, dispensatore di gloria, Prega per noi
San Michele, consolatore degli sfiduciati, Prega per noi
San Michele, Angelo di pace, Prega per noi
San Michele, consolatore degli animi, Prega per noi
San Michele, guida degli erranti, Prega per noi
San Michele, sostegno di coloro che sperano, Prega per noi
San Michele, custode di chi ha Fede, Prega per noi
San Michele, protettore della Chiesa, Prega per noi
San Michele, dispensatore generoso, Prega per noi
San Michele, rifugio dei poveri, Prega per noi
San Michele, sollievo degli oppressi, Prega per noi
San Michele, vincitore dei demoni, Prega per noi
San Michele, nostra fortezza, Prega per noi
San Michele, nostro rifugio, Prega per noi
San Michele, duce degli Angeli, Prega per noi
San Michele, conforto dei Patriarchi, Prega per noi
San Michele, luce dei Profeti, Prega per noi
San Michele, guida degli Apostoli, Prega per noi
San Michele, sollievo dei Martiri, Prega per noi
San Michele, letizia dei Confessori, Prega per noi
San Michele, custode delle Vergini, Prega per noi
San Michele, onore di tutti i Santi, Prega per noi

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci, Signore.
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, esaudiscici, Signore.
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.

Preghiamo:
O Signore, la potente intercessione del tuo Arcangelo Michele, ci protegga sempre e in ogni luogo; ci liberi da ogni male e ci conduca alla vita eterna.
Per Cristo nostro Signore. Amen.
Santi Angeli e Arcangeli, difendeteci.
Amen.


Nella tradizione liturgica cattolica, dopo la Vergine Maria, le litanie in onore a San Michele Arcangelo sono quelle più popolari e più recitate dalla comunità cattolica.

L’Arcangelo e Principe degli Angeli San Michele è la più potente creatura scelta dal Signore come Custode della Ss.ma Trinità e Principe dell’Esercito degli Angeli.

Le Litanie al Custode della Sinagoga e della Chiesa cattolica ed ebraica, Arcangelo San Michele devono essere recitate dalla comunità dei fedeli il 29 settembre.

Accanto alla celebrazione liturgica ed alla recitazione delle litanie in suo onore, la tradizione cristiana onora il Capo degli Angeli con un repertorio raffigurativo davvero poderoso.

Si suole recitare le litanie tenendo in mano santini ed iconografiche orientali ed occidentali di San Michele Arcangelo che viene rappresentato come l’eterno combattente, con la spada nella mano che lotta con il dragone, emblema di Satana, sconfitto in battaglia.

Le litanie dedicate all’Arcangelo San Michele sono recitate quotidianamente da tutti i dipendenti delle Forze Armate che ogni giorno sono chiamati a prestare servizio pubblico per assicurare l’ordine terreno e per proteggere i cittadini.

Non a caso Michele è il Santo “Protettore delle forze dell’ordine”, proclamato tale da Papa Pio XII nel 1949 in omaggio all’eterna guerra e lotta che ogni poliziotto o carabiniere combatte ogni giorno per difendere la comunità.

Ciò richiama il contenuto testuale ed allegorico a cui le litanie rendono omaggio all’Arcangelo Michele, il quale protegge la comunità di Angeli, presiede all’ordine della Santissima Trinità e assicura la protezione di tutti gli uomini dalla Suprema Bontà dell’Onnipotente.

Le litanie in onore all’eterno “lottatore” che sconfigge il Male, rappresentato da Satana richiamano quanto contenuto nell’Antico e nel Nuovo Testamento che parlano della figura di Michele, delle sue apparizioni e della sua intercessione.

Il “monito” di Papa Pio XII non deve “cadere nel dimenticatoio” e deve essere uno stimolo a recitare ogni giorno le litanie in onore a Michele per supplicarlo ad assicurare la difesa della Chiesa e delle anime: “[…] il mondo, intossicato dalla menzogna e dalla slealtà, ferito dagli eccessi della violenza, ha perduto la sanità morale e la gioia“, ripeteva Pio XII.

In questi tempi torbidi, le litanie a San Michele Arcangelo appaiono la giusta motivazione per la comunità cristiana di ritrovare la fiducia e la fede dato che “Egli è, e sarà sempre, il fedele Custode e difensore delle Nazioni e delle Genti che l’invocano, si affidano a Lui nei travagli e nelle persecuzioni”.

Preghiamolo più che mai affinchè l’Arcangelo San Michele ci difenda e faccia tornare la Fede, la Giustizia e la Pace nel mondo.

“[…] Assistimi durante tutta la mia vita, affinché io non of-fenda mai gli occhi purissimi di Dio, né con le opere, né con le parole, né con i pensieri.

Difendimi contro tutte le tenta-zioni del demonio, specialmente da quelle contro la fede e la purezza, e nell’ora della mia morte concedi la pace all’anima mia ed introducimi nella Patria eterna. Amen. (“Indulgenza parziale”)”.