Preghiere della sera alla Madonna

preghiere della sera alla madonnaPrima di coricarsi recitiamo le preghiere della sera alla Madonna, la Beata Vergine, Madre di Gesù per chiederLe di starci vicino la notte quando incombe il dolore, quando si sta affrontando una difficile situazione personale, una disgrazia, una situazione di o lutto.

A Lei ci rivolgiamo per chiederle di proteggerci e di liberarci dai brividi delle tenebre notturne.

Mamma Natuzza e la preghiera serale alla Madonna

Maria Angela Valente, meglio conosciuta come Mamma Natuzza, ogni sera, prima di recarsi a dormire, vedendosi afflitta, pregava la Madonna per chiederle la Grazia: “Mi devi aiutare, me la devi fare questa grazia, pure che sono peccatrice. […] Tu sei la Mamma mia, mi ami, ma non puoi aiutarmi e salvarmi”.

Chiedere una Grazia alla Madonna: la preghiera consigliata da Papa Francesco

Nei momenti di disperazione, ogni fedele deve sentire l’esigenza di chiedere alla Vergine Maria una Grazia, recitando una litania serale.

La preghiera consigliata da Papa Francesco esordisce con un invito diretto alla Vergine Maria, Madre di Gesù, di non abbandonarci nei momenti più difficili.

Ogni credente si rivolge alla Madonna affinché la stessa volga il suo sguardo divino, pieno di compassione, trovi una soluzione nello sciogliere i ‘nodi’ che soffocano la vita di ogni fedele.

Con la Sua Grazia e potere d’intercessione, la Vergine Madre è l’unica “consolatrice, la “fortezza” delle deboli forze, la ricchezza delle miserie e la liberazione da tutto quanto inibisce di essere vicino a Cristo Signore.

La preghiera si rivolge con un tono più confidenziale: “Maria, che sciogli i nodi, prega per me”.

Preghiera della sera scritta da Don Tonino Bello

Nell’ora del nostro calvario, Tu, che hai sperimentato l’eclissi del sole, stendi il tuo manto su di noi, sicché, fasciati dal tuo respiro, ci sia più sopportabile la lunga attesa della libertà.

Alleggerisci con carezze di Madre la sofferenza dei malati. Riempi di presenze amiche e discrete il tempo amaro di chi è solo.

Preserva da ogni male i nostri cari che faticano in terre lontane e conforta, col baleno struggente degli occhi, chi ha perso la fiducia nella vita.

Ripeti ancora oggi la canzone del Magnificat, e annuncia straripamenti di giustizia a tutti gli oppressi della terra.

Se nei momenti dell’oscurità ti metterai vicino a noi le sorgenti del pianto si disseccheranno sul nostro volto. E sveglieremo insieme l’aurora.
Così sia.

Preghiera alla Madonna della Notte

Madonna della Notte,
Luce di Dio che ci esorti sempre
a pregare, amare, perdonare,
penetra nei nostri cuori peccatori e afflitti,
squarcia le nostre coscienze
rendendoci capaci di comprendere
l’infinito amore e l’eterna misericordia di Dio.
Dono dell’Altissimo
per la conversione degli uomini,
prendici per mano come una buona mamma,
guidaci nelle avversità terrene per condurci,
con fede e speranza sincere,
verso la vita e la gioia eterne,
rendendo concrete
sia la promessa dell’Incarnato Figlio di Dio e
frutto del tuo seno Gesù
“Chi mangia di questo pane vivrà per sempre”,
che la tua assicurazione
“chi crede in Dio vivrà solo nella sua luce”.
Aiutaci, Madonna della Notte,
ad affidarci totalmente a Dio,
perché Lui possa operare in noi.
Amen