Novena alla Madonna della Salute

Novena alla Madonna della Salute

Vergine Maria che sei invocata sotto il titolo di Madonna della Salute perché Madre del Salvatore nostro Gesù, concedimi il dono della salute dell’anima mettendomi in grazia di Dio e ricevendo i Santissimi Sacramenti. Intercedi per la salute del corpo, per la maggior gloria di Dio e il bene delle nostre anime.

Ave Maria…

Madonna della Salute, prega per noi

 

Vergine Maria, Madonna della Salute, che rispondi sempre pietosa ai lamenti di chi soffre, ottienimi dal Signore la grazia di sopportare con pazienza le mie sofferenze, facendomi comprendere quale tesoro di sapienza e di bontà sia nascosto in esse.

Ave Maria…

Madonna della Salute, prega per noi

 

Vergine Maria, Madonna della Salute, perché consolatrice degli afflitti e salute degli ammalati, ottienimi la grazia della salute del corpo, guarendomi dai mali presenti, da ogni infestazione diabolica e donami vigore sufficiente per compiere i doveri del mio stato.

Ave Maria…

Madonna della Salute, prega per noi

 

O Maria, Salute degli Infermi che sei stata testimone sulla terra delle sollecitudini amorose del tuo Divin Figlio verso ogni sorta di ammalati, e con cuore materno hai sempre cooperato al sollievo delle anime e dei corpi sofferenti, continua ancora per noi quest’opera di misericordia e, in quanto può esser utile per l’anima nostra, ottienici anche il rimedio alle infermità del nostro corpo.

Ave Maria…

Madonna della Salute, prega per noi

 

O Madonna della Salute, che da tutti i popoli sei stata sempre invocata con particolare fiducia, tanto nelle calamità pubbliche come in quelle private, assistici propizia anche nelle difficoltà presenti e preservaci da ogni pericolo dell’anima e del corpo, affinché anche noi possiamo sempre lodare e benedire te vera Salute degli Infermi come da secoli sei venerata nel tuo santuario.

Ave Maria…

Madonna della Salute, prega per noi

 

O Vergine delle Vergini, che sul Calvario sei stata destinata ad assistere all’agonia del tuo Divin Figlio, sii vicina anche a noi negli ultimi momenti della nostra vita, affinché possiamo vincere ogni tentazione, accettare con rassegnazione la morte e, invocando il tuo nome dolcissimo, per te e con te veniamo al possesso della beatitudine eterna.

Ave Maria…

Madonna della Salute, prega per noi

 

Madre mia e fiducia mia, torre salda negli assalti dell’inferno, a chi altri potrò ricorrere per essere aiutato? Tu sola sei la Mediatrice di tutte le Grazie, Colei che nella Luce di Dio distribuisce a chi vuole, come vuole e quando vuole i frutti della Redenzione operata dal tuo Dio e Figlio Gesù. Tu puoi aiutarmi in tutte le mie necessità, tu sola sei la Salute degli Infermi, tu sei l’unica Madre che vuol salvare dalla dannazione eterna tutti i figli.

Ave Maria…

Madonna della Salute, prega per noi

 

O Salute di noi peccatori, tu sei stata Assunta in Cielo in Anima e Corpo, sei Onnipotente per Grazia ed ascolti anche ogni mio sospiro e ogni mio pensiero. Sono assolutamente sicuro che tu adesso mi stai ascoltando, tu già conosci tutto di me perché mai mi perdi di vista, tu mi sei sempre accanto. Aiutami adesso e donami questa Grazia a me necessaria.

Ave Maria…

Madonna della Salute, prega per noi

 

O Madre Santissima, Regina dell’Amore, a te che riversi come un fiume le Grazie di Gesù e le distribuisci a coloro che te le chiedono, o Madre Santissima, prostrato ai tuoi piedi, per i tuoi dolori, per i tuoi meriti, per la tua obbedienza ed umiltà, ti chiedo, o potente Salute degli Infermi, terrore dei demoni, di farmi questa Grazia.

Ave Maria…

Madonna della Salute, prega per noi

Salve Regina

 

PREGHIAMO: O Maria, che sei dalla Chiesa invocata col dolce titolo di Salute degli Infermi, guarda con occhio di bontà alle nostre miserie; intercedi per la salute del nostro corpo, se questa torni a vantaggio dell’anima nostra; consolaci nelle prove e infermità o col liberarci da esse o con l’ottenerci una perfetta pazienza e uniformità ai divini voleri, così da essere purificati nel dolore ed arricchiti di meriti eterni.

Maria Incoronata, Salute degli Infermi prega per noi

 

Tra i tanti titoli e appellativi associati alla Madonna vi è quello di Nostra Signora della Salute. Questo appellativo ha una storia decisamente particolare in quanto è legato alla peste che colpì la città di Venezia nel 1630 e in seguito alla quale fu costruita la Basilica di Santa Maria della Salute. Lo stesso titolo è stato poi utilizzato anche per altri edifici cattolici dedicati alla Madonna. Questo è il motivo per cui la ricorrenza della Madonna della Salute è particolarmente sentita nella città di Venezia, a Trieste e in molte città dell’antica Repubblica, in Italia, in Istria e in Dalmazia.

Come recitare la novena alla Madonna della Salute

Questa novena si può recitare dal 12 al 20 novembre o comunque in tutte le altre occasioni in cui si desidera chiedere una grazia. Di solito la si recita per prepararsi alla solennità della Madonna della Salute che ricorre il 21 novembre, giorno della memoria liturgica della Presentazione della Beata Vergine Maria. Per l’occasione si celebra la Festa della Madonna Saluta, conosciuta anche semplicemente come la Festa della Salute. Questa festa è particolarmente sentita dai veneziani e da tanti altri pellegrini che arrivano anche da lontano per ringraziare la Vergine per la loro guarigione.

Ogni giorno della novena è articolato in tre brevi momenti di meditazione in cui si ricorda la Vergine Maria invocata con il titolo della Salute in quanto Madre del Salvatore nostro Gesù. A lei si chiede la grazia della salute dell’anima e la grazia di Dio ricevendo i Sacramenti. Successivamente si ricorda la Vergine Maria che risponde sempre ai lamenti di chi soffre, si chiede tramite il suo aiuto di ottenere dal Signore la grazia di sopportare le sofferenze in quando è lei stessa consolatrice degli afflitti e salute degli ammalati. Ogni meditazione è alternata con la recita dell’Ave Maria.

Torna in alto