Novena a Santa Lucia

novena a santa lucia

1° giorno.

O gloriosa Santa Lucia, che fin dalla vostra prima età corrispondeste docilmente all’educazione cristiana, che vi diede la piissima madre vostra, otteneteci di apprezzare, fra le tenebre dell’attuale mondo pagano, il gran dono della fede.

Gloria al Padre…

Santa Lucia, prega per noi.

 

2° giorno.

O gloriosa Santa Lucia, che meritaste di godere durante le vostre preghiere dell’apparizione di Sant’Agata, ottenete a noi pure di ricorrere con uguale fiducia al patrocinio dei Santi ed al vostro in particolare e godere così gli effetti della vostra intercessione.

Gloria al Padre…

Santa Lucia, prega per noi.

 

3° giorno.

O gloriosa Santa Lucia, che rinunciaste in favore dei poveri alla ricca eredità paterna, otteneteci di vivere staccati dai beni del mondo e di aiutare con generosità tutti i fratelli che soffrono.

Gloria al Padre…

Santa Lucia, prega per noi.

 

4° giorno.

O gloriosa Santa Lucia, che rinunziando alle nozze terrene, consacraste la vostra verginità allo Sposo celeste, Gesù Cristo, otteneteci di vivere sempre uniti al Signore, seguendo gli insegnamenti del santo Vangelo.

Gloria al Padre…

Santa Lucia, prega per noi.

 

5° giorno.

O gloriosa Santa Lucia, per quella fede ammirabile mostrata quando diceste davanti al tiranno che nessuno avrebbe potuto togliervi lo Spirito Santo che abitava nel vostro cuore come un tempio, otteneteci dal Signore di vivere sempre nella sua Grazia e di fuggire tutto quello che potrebbe causarci una perdita così grave.

Gloria al Padre…

Santa Lucia, prega per noi.

 

6° giorno.

O gloriosa Santa Lucia, per quell’amore che ebbe per voi il vostro sposo Gesù Cristo, quando con un miracolo vi rese immobile, malgrado tutti gli sforzi dei vostri nemici per trascinarvi in luogo di peccato e di infamia, otteneteci la grazia di non cedere mai alle tentazioni del mondo, del Demonio e della carne, e di combattere i loro assalti con la mortificazione e l’unione con Dio.

Gloria al Padre…

Santa Lucia, prega per noi.

 

7° giorno.

O gloriosa Santa Lucia che aveste la grazia di prevedere la vittoria della Chiesa dopo le persecuzioni dei primi secoli, otteneteci che la santa Chiesa ed il Papa, fatti ancora oggi segno di terribili lotte, riportino gloriosa vittoria su tutti i nemici di Dio.

Gloria al Padre…

Santa Lucia, prega per noi.

 

8° giorno.

O gloriosa Santa Lucia per quell’ardente amore che aveste verso Gesù quando sacrificaste la vostra vita, come martire, quando vi furono cavati gli occhi, otteneteci la grazia di un perfetto amore al Signore e di sostenere ogni avversità piuttosto che diventare infedeli al nostro divin Redentore.

Gloria al Padre…

Santa Lucia, prega per noi.

 

9° giorno.

O gloriosa Santa Lucia, che ora godete in Cielo il volto splendente di Dio, ottenendo grandi grazie a chi vi invoca con fiducia, ottenete a tutti noi non solo la protezione per gli occhi del corpo, ma specialmente la vera luce agli occhi dello spirito.

Gloria al Padre…

Santa Lucia, prega per noi.

 

Prega per noi, gloriosa Santa Lucia

perché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

 

Preghiamo

Riempi di gioia e di luce il tuo popolo, o Signore, per l’intercessione gloriosa della santa vergine e martire Lucia, perché noi, che festeggiamo la sua nascita al cielo, possiamo contemplare con i nostri occhi la tua gloria. Per Cristo nostro Signore.

Amen

Santa Lucia è Lucia di Siracusa, morta martire cristiana durante la persecuzione voluta dall’imperatore Diocleziano. E’ venerata santa dalla Chiesa cattolica, da quella ortodossa e da tutte le chiese che ammettono il culto dei santi.  Le sue spoglie sono conservate nel Santuario di Lucia a Venezia, mentre il principale luogo di culto è la Chiesa di Santa Lucia al Sepolcro a Siracusa.

Come recitare la novena a Santa Lucia

La novena dedicata a Santa Lucia si recita dal 4 al 12 dicembre per prepararsi alla sua festa che ricorre il 13 dicembre. Tradizionalmente Santa Lucia è invocata come protettrice della vista in riferimento all’etimologia latina del suo nome e cioè lux che significa luce. La festa vuole ricordare la morte della martire e secondo la leggenda, dopo aver portato la madre gravemente malata al santuario di Sant’Agata, ottenendo la guarigione, la giovane Lucia decise di donare tutte le ricchezze di famiglia ai bisognosi, invece di condividere ciò con un pagano che voleva sposarla. L’uomo allora la denunciò, accusandola di professore la fede cristiana. Lucia fu processata e condannata alla pira, ma riuscì a sopravvivere alle fiamme sostenendo poi che la sua morte non avrebbe spaventato i cristiani. Morì in seguito per decapitazione dopo aver ricevuto la comunione.

Ogni giorno della novena si ricorda, con diverse meditazioni, la figura di Santa Lucia che fin da piccola rispose all’educazione cristiana impartitale dalla madre e si chiede a lei aiuto per poter apprezzare il dono della fede.

In seguito si recita la preghiera del Gloria al Padre. In seguito è il momento per una breve invocazione e un’ultima preghiera alla Santa, affinché con la sua intercessione, il Signore possa riempire di gioia e di luce il popolo.

Va ricordato poi che la novena va recitata per nove giorni consecutivi e senza interruzioni.