Novena a Maria Ausiliatrice

novena a maria ausiliatrice

Primo Giorno

O Maria Santissima, Aiuto potente dei Cristiani che ricorrono con fiducia al trono della vostra misericordia, ascoltate le preghiere di questo povero peccatore, che implora il vostro soccorso per poter sempre fuggire il peccato e le occasioni di peccare.

Ave Maria e Gloria

Maria, auxilium Christianorum, ora pro nobis

(Maria Aiuto dei Cristiani, prega per noi)

Secondo Giorno

Maria Santissima, Madre di bontà e di misericordia, che più volte liberaste col visibile vostro Patrocinio il popolo cristiano dagli assalti e dalle barbarie dei Mussulmani, liberate, Vi prego, l’anima mia dagli assalti del demonio, del mondo e della carne, e fate che io possa riportare in ogni tempo completa vittoria sui nemici dell’anima mia.

Ave Maria e Gloria

Maria, auxilium Christianorum, ora pro nobis

(Maria Aiuto dei Cristiani, prega per noi)

 

Terzo Giorno

Potentissima Regina Maria, che sola trionfaste delle molteplici eresie che cercavano strappare tanti figlioli dal seno della nostra Madre Chiesa, aiutatemi, Vi prego, a mantenere salda la mia Fede e puro il mio cuore in mezzo a tante insidie e al veleno delle perverse dottrine

Ave Maria e Gloria

Maria, auxilium Christianorum, ora pro nobis

(Maria Aiuto dei Cristiani, prega per noi)

 

Quarto Giorno

O Maria, mia dolcissima Madre, Voi che siete la Regina dei Martiri per i tanti atti eroici di coraggio

e di fortezza che avete compiuto in terra, degnatevi d’infondere nel mio cuore la forza necessaria per mantenermi costante nel vostro servizio, affinchè, calpestando ogni umano rispetto, io possa praticare apertamente senza rossore tutti i miei doveri religiosi, e mostrarmi sempre, in ogni occasione, vostro figlio devoto sino alla morte

Ave Maria e Gloria

Maria, auxilium Christianorum, ora pro nobis

(Maria Aiuto dei Cristiani, prega per noi)

Quinto Giorno

Cara Madre Maria, che in passato nel trionfo del Papa Pio VII mostraste il vostro valido Patrocinio, stendete il vostro manto pietoso su tutta la Chiesa, e specialmente sul suo Capo Augusto, il Sommo Pontefice; difendetelo in ogni tempo contro gli assalti dei tanti suoi nemici; liberatelo dalle pene temporali e assistetelo sempre, perchè possa condurre sicura al porto la navicella di S. Pietro, e trionfare dei flutti orgogliosi che tentano di sommergerla.

Ave Maria e Gloria

Maria, auxilium Christianorum, ora pro nobis

(Maria Aiuto dei Cristiani, prega per noi)

 

Sesto Giorno

O Maria, Regina degli Apostoli, prendete sotto la vostra valida protezione i Sacri Ministri e tutti i fedeli della Chiesa Cattolica; ottenete loro lo spirito d’unione, di perfetta obbedienza al Romano Pontefice e di zelo fervente per la salvezza delle anime; e specialmente vogliate estendere la vostra amorosa assistenza sopra i Missionari, affinchè possano condurre tutte le genti della terra alla vera fede di Gesù Cristo, per far così di tutto il mondo un solo Ovile sotto la guida di un solo Pastore.

Ave Maria e Gloria

Maria, auxilium Christianorum, ora pro nobis

(Maria Aiuto dei Cristiani, prega per noi)

 

Settimo Giorno

O Maria, Madre di pietà e di clemenza, che tante volte colla efficace vostra intercessione avete salvato i Cristiani dalla peste e da altri corporali flagelli, soccorreteli e liberateli ora dalla peste dell’empietà e dell’irreligione, che in mille modi s’insinua nell’animo loro per allontanarli dalla Chiesa e dalle pratiche di pietà, specialmente colle sette, colla stampa e colle scuole perverse. Deh! ve ne prego, sostenete i buoni perchè possano perseverare, rinfrancare i deboli e richiamate a penitenza i miseri traviati ed i peccatori, affinchè trionfi qui in terra la verità e il regno di Gesù Cristo, e si accresca così la vostra gloria, e il numero degli eletti in cielo

Ave Maria e Gloria

Maria, auxilium Christianorum, ora pro nobis

(Maria Aiuto dei Cristiani, prega per noi)

 

Ottavo Giorno

O Maria, Colonna spirituale della Chiesa e soccorritrice dei cristiani, Vi prego di mantenermi stabile nella divina Fede e di conservare in me la libertà dei figlioli di Dio. Quanto a me vi prometto di non macchiare nè vincolare la mia anima col peccato, di non prendere mai parte ad alcuna società condannata dalla Santa Sede; Vi prometto di ubbidir al Sommo Pontefice ed ai Vescovi che stanno in comunione con Lui, volendo vivere e morire nel seno della Religione Cattolica, nella quale soltanto posso sperare con certezza di ottenere la mia eterna salute.

Ave Maria e Gloria

Maria, auxilium Christianorum, ora pro nobis

(Maria Aiuto dei Cristiani, prega per noi)

 

Nono Giorno

O Maria, Madre mia pietosissima, che in ogni tempo voleste essere l’aiuto dei cristiani,

assistetemi col vostro potente Patrocinio in vita, ma specialmente in punto di morte, e fate che io, dopo avervi amata e venerata in terra, possa venir a cantare le vostre misericordie in cielo.

Ave Maria e Gloria

Maria, auxilium Christianorum, ora pro nobis

(Maria Aiuto dei Cristiani, prega per noi)

La novena è un momento di preghiera generalmente costituito dalla recita del rosario o da altre preghiere a seconda della Solennità per cui si recita o se in onore di qualche santo. E’ buona abitudine recitare una novena anche per prepararsi a una ricorrenza o a un sacramento.

Tra queste vi è la novena a Maria Ausiliatrice, conosciuta anche come la “Madonna di Don Bosco” si festeggia ogni anno il 24 maggio. Le è attribuito questo titolo poiché viene invocata in questo modo o come “Aiuto dei Cristiani” anche nelle litanie Lauretane del Rosario. Questa invocazione compare per la prima volta nel testo delle litanie Lauretane pubblicate nel 1575 e approvate da papa Clemente VIII ben sei anni dopo. Tradizione vuole che questa invocazione fu aggiunta da Pio V dopo la vittoria sugli ottomani a Lepanto il 7 ottobre 1576. Con questo titolo si riconosce Maria come protettrice dei destini dell’Occidente e della Cristianità.

La festa di Maria Ausiliatrice fu istituita ufficialmente da papa Pio VII il 15 settembre 1815 e il 24 maggio è fissato come giorno della ricorrenza. Tra i grandi devoti a Maria Ausiliatrice vi è San Giovanni Bosco, tra i più grandi promotori del suo culto.

 

Come si recita la novena a Maria Ausiliatrice

La novena, come tutte le altre preghiere di questo tipo, si recita per nove giorni consecutivi.

Si inizia con tre Padre Nostro, Ave Maria e Gloria al Santissimo Sacramento con l’invocazione “Sia lodato e ringraziato in ogni momento il Santissimo e Divinissimo Sacramento”, tre Salve o Regina con invocazione “Maria, aiuto dei cristiani, prega per noi”. La novena, secondo San Giovanni Bosco doveva essere fatta preferibilmente in chiesa e con fede viva in quanto atto di omaggio alla Santissima Eucaristia.

Il momento di preghiera può essere arricchito anche da altre preghiere specifiche a Maria Ausiliatrice, alcune composte proprio da San Giovanni Bosco.