Preghiera per chi deve subire un intervento chirurgico

Preghiera per chi deve subire un intervento chirurgicoSignore,

molti medici, amanti della loro professione
stanno al nostro servizio.

Ti rendo grazie per il dono della sapienza
che hai elargito loro.

Oggi molte vite si salvano in casi in cui in passato
non era possibile ricevere né rimedio né guarigione.

Signore, tu continui ad essere
il padrone della vita e della morte.

Il risultato definitivo sta soltanto nelle tue mani divine.

Signore, illumina la mente e il cuore
di coloro che in questo momento
si occupano di guarire il mio corpo malato
e guida le loro mani con il tuo potere divino.

Grazie per la tua immensa bontà.

Amen.

Preghiera alla Vergine del Sorriso

O Maria, Madre di Gesù e madre nostra,
che con un chiaro sorriso vi siete degnata di consolare
e curare vostra figlia Santa Teresina del Bambin Gesù dalla depressione,
restituendole la gioia di vivere
e il senso della sua vita in Cristo Risorto,
guardate con affetto materno tanti
figli e figlie che soffrono di depressione,
disturbi e sindromi psichiatriche e mali psicosomatici.
Gesù Cristo curi e dia senso alla vita di tante persone
la cui esistenza a volte è deteriorata.
Maria, il vostro bel sorriso non lasci che
le difficoltà della vita oscurino la nostra anima.
Sappiamo che solo vostro figlio Gesù può soddisfare
le ansie più profonde del nostro cuore.
Maria, attraverso la luce che sboccia dal vostro volto
traspare la misericordia di Dio.
Il vostro sguardo ci accarezzi e ci convinca che
Dio ci ama e non ci abbandona mai,
e la vostra tenerezza rinnovi in noi l’autostima,
la fiducia nelle nostre capacità,
l’interesse per il futuro e il desiderio di vivere felici.
I familiari di quanti soffrono di depressione
aiutino nel processo di guarigione, non considerandoli mai
attori della malattia con interessi di comodo,
ma li valorizzino, li ascoltino, li comprendano e li esortino.
Vergine del Sorriso, ottenete per noi da Gesù la vera cura
e liberateci da sollievi temporanei e illusori.
Curati, ci impegniamo a servire con gioia,
disposizione ed entusiasmo Gesù come discepoli missionari,
con la nostra testimonianza di vita rinnovata.
Amen.

Recitare due Ave Maria in onore delle due lacrime di gioia che sono scivolate
sulle guance di Santa Teresina del Bambin Gesù quando è stata toccata dal Sorriso della Vergine