Preghiere dei fedeli per la Chiesa

preghiere dei fedeli per la chiesa

Preghiamo insieme e diciamo:

Ascoltaci, Signore

  1. Per i pastori dalla Chiesa, il Papa Francesco, i Vescovi, i sacerdoti, i diaconi, perché siamo pieni della grazia di Dio e continuino ad essere, nella situazione dell’emergenza attuale, punto di riferimento, di vicinanza e di nutrimento per il popolo cristiano. Preghiamo
  2. Per tutti i fedeli laici, perché vivano questo tempo di astensione da molte attività, di incertezza di salute ed economica, di cambiamento delle abitudini familiari, di rinuncia alla Messa partecipata e alla comunione, come un tempo di crescita nella fede, nella speranza e nella carità. Preghiamo
  3. Per le autorità civili, militari e sanitarie, perché lo Spirito Santo riversi su di loro copiosamente i doni di Sapienza, di Consiglio e di Fortezza per far fronte con saggezza e tempismo ai gravi impegni di questi giorni. Preghiamo
  4. Per il riposo eterno di coloro che sono deceduti in questi giorni; per la salute di tutti i malti e i contagiati, in particolare per chi sta lottando tra la vita e la morte; per la serenità dei loro familiari; perché l’aiuto di Dio sostenga i medici, gli infermieri e tutti coloro che con eroica dedizione si stanno impegnando a curare e ad assistere i bisognosi. Preghiamo
  5. Per tutti i lavoratori e gli studenti perché accolgano la situazione presente e la sappiano trasformare in occasione per amare e per servire attraverso la loro attività, anche se in circostanze molto diverse da quelle abituali. Preghiamo
  6. Per tutte le famiglie, perché sappiano mantenere la serenità e la pace, pur nella tensione dell’incertezza e dei cambiamenti di questi giorni, e non diano spazio al tentatore che vorrebbe approfittare delle circostanze presenti per dividere e raffreddare la carità, ma accolgano e diano testimonianza al Dio della gioia e all’eterna giovinezza dell’amore. Preghiamo

Concedici, o Padre Misericordioso, di convertirci a te con tutto il cuore, per ottenere dalla tua bontà ciò che ti chiediamo con fiduciosa preghiera. Per Cristo nostro Signore.

Amen

 

Preghiera dei fedeli

C – Fratelli e sorelle, come il cieco di Gerico gridiamo anche noi la nostra fede in Gesù per ottenere da lui misericordia e perdono.

Lettore – Preghiamo insieme e diciamo:

A – Donaci, o Dio, una fede viva.

  1. Per la Chiesa: perché con fiducia, coraggio e perseveranza trasmetta a tutti l’unica verità che salva, preghiamo.
  2. Per le famiglie: perché diventino autentiche scuole del Vangelo e piccole Chiese domestiche, preghiamo.
  3. Per gli ammalati: perché non siano lasciati soli e nelle loro sofferenze trovino in Cristo luce e conforto, preghiamo.
  4. Per tutti i credenti: perché riscoprano il senso profondo della salvezza donata da Cristo e ne siano testimoni autentici, preghiamo.
  5. Per la nostra comunità che cammina seguendo le orme di Cristo: perché cresca nella fede e nella speranza, preghiamo.

Intenzioni della comunità locale

C – Aiutaci, o Padre, a ritrovare in Gesù il senso della vita e a camminare sulla sua strada, certi di raggiungere con lui la salvezza. Per Cristo nostro Signore.

A – Amen.

 

 

O Dio, nostro Padre,

tu hai voluto che la Chiesa continuasse nel mondo l’opera di Cristo

e fosse il segno vivente di lui.

Ti preghiamo che la Chiesa, che siamo noi, imiti il suo Capo.

 

Come Cristo ha compiuto la redenzione

attraverso la povertà e le persecuzioni,

così anche la Chiesa prenda la stessa via

per comunicare agli uomini i frutti della salvezza.

 

Come Cristo è stato inviato da te, padre,

a dare la buona notizia ai poveri,

a cercare e salvare ciò che era perduto,

così anche la Chiesa circondi di affettuosa cura

quanti sono afflitti da umana debolezza

e riconosca nei poveri l’immagine

del suo Fondatore, povero e sofferente,

e si metta il loro servizio con amore.

 

Gesù Cristo, pur essendo Dio, spogliò se stesso

prendendo la natura di servo,

e per noi da ricco che era si fece povero.

Così la Chiesa non cerchi la gloria della terra,

ma diffonda l’umiltà e l’abnegazione.

 

ti preghiamo per la Chiesa:

trovi sempre in cristo risorto,

vincitore della morte e del peccato,

la forza per vincere con pazienza e amore

le sue interne ed esterne difficoltà,

e sveli al mondo con fedeltà

perchè trovino il coraggio di verificare la vita

alla luce dell’esempio di Maria,

 

O Signore, Dio nostro, proteggi sempre la tua Chiesa,

sostienila in tutte le difficoltà che incontra nel suo cammino

terreno e fa’ che sia nel mondo un segno vivo della tua presenza.

Concedi a tutto il popolo cristiano il dono dell’unità e della pace,

perchè possa presto formare una sola famiglia,

stretta dalla stessa fede e dallo stesso amore.

Dona alla tua Chiesa santi vescovi e santi sacerdoti:

distacca il loro cuore dalle cose terrene e riempilo di zelo per il tuo regno.

Lo scopo della preghiera dei fedeli è quello di pregare per le necessità della Chiesa, per la comunità locale, per il mondo e per tutti coloro che si trovano in difficoltà. Questa forma di preghiera è inserita nella liturgia della Parola e ha precisamente la funzione di “rispondere” alla Parola di Dio proclamata in precedenza e in questo modo ogni fedele può elevare a Dio preghiere di intercessione per la salvezza di tutti. E’ precisamente questo il motivo per cui tale preghiera può essere formulata in base al tempo liturgico in cui ci si trova, alla celebrazione specifica che si sta vivendo, alle necessità della Chiesa e del mondo.

Preghiere dei fedeli per la Chiesa: esempi

Tra le tante declinazioni della preghiera dei fedeli non possono mancare le preghiere dedicate alla Chiesa. In tutti questi casi è possibile pregare per i pastori della Chiesa, per il papa, i vescovi, i sacerdoti, i diaconi affinché siano sempre un punto di riferimento per il popolo cristiano. Altre intenzioni sempre legate alla Chiesa possono prendere spunto dall’idea di invitare i fedeli a pregare per la Chiesa affinché questa possa portare tutte le genti a conoscenza della santità e dell’importanza dell’Eucaristia.

Si può poi pregare per la Chiesa, perché possa trovare in cristo risorto la forza per vincere le difficoltà che possono presentarsi al suo interno e all’esterno e perché possa svelarsi al mondo con fedeltà trovando il coraggio di verificare la vita alla luce dell’esempio dato da Maria.

Un’altra intenzione da tenere a mente è quella secondo la quale si vuole chiedere protezione per la Chiesa in modo che possa essere sostenuta nella difficoltà che incontra e perché possa essere sempre un segno vivo della presenza di Gesù in tutto il mondo. Questa è un’occasione per pregare anche per i vescovi e i santi sacerdoti.